Trattamenti per il viso e Tipologie di pelle

La pelle è lo specchio dell’anima. Un viso tonico e sano può regalarci qualche anno in meno e farci esprimere più facilmente con un bel sorriso. La cura della propria pelle è fondamentale per prevenire il più possibile i segni dell’invecchiamento estetico e, conseguentemente, interiore. La nostra pelle può essere secca, quindi disidratata o caratterizzata da una scarsa produzione di sebo (alipica). In questo caso si mostra screpolata, fragile e spesso arrossata.

Potrebbe, al contrario, essere grassa, lucida e untuosa. Molto spesso questa caratteristica è associata alla presenza di uno strato corneo abbondante. La pelle si definisce, in questo caso, ipercheratosica. Si riconosce anche per la presenza di brufoletti e punti neri.

Non è raro trovarsi di fronte a una pelle mista. Generalmente secca nella zona delle guance e vicino agli occhi, è invece grassa sulla fronte, sul naso e sul mento, dove vi è una presenza maggiore di ghiandole sebacee.

Infine, prendiamo in considerazione la cosiddetta pelle con couperose e ipersensibile. I capillari sottoepidermici si sfibrano fino a formare una fitta rete rosso-violacea visibile sulla superficie. Questa situazione peggiore con sfregamento, esposizione ai raggi UV e, nei soggetti particolarmente emotivi, durante momenti di particolare stress. Per maggiori informazioni sui trattamenti viso e corpo v’invito a leggere il blog di Elisa Mantoan, titolare del centro Estetica Mariposa di Milano e redattrice personale dei suoi articoli: http://www.esteticamariposamilano.it/news/

Pulizia del viso, importante farla saltuariamente

Qualsiasi siano le caratteristiche della nostra pelle, è importante sottoporsi saltuariamente a una pulizia del viso, essenziale per trattare e prevenire impurità cutanee e acne.

La fase di detersione è seguita dall’applicazione di un tonico per rinvigorire la pelle. In seguito il viso è irrorato con del vapore caldo al fine di rimuovere i comedoni e dilatare i pori. Dopo di che si procede con un peeling tramite l’applicazione di prodotti esfolianti, quali alfa-idrossiacidi.

Successivamente si rimuovono manualmente foruncoli e punti neri e si applica un siero concentrato specifico in base al tipo di pelle. Si conclude il trattamento con un massaggio linfodrenante, l’applicazione di una maschera e infine di una crema protettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *